Un ponte sospeso tra Italia e Giappone ● Home    ● Azienda    ● Contatti    ● Indice sito

Gemellaggi e accordi italo-giapponesi nella zona del Tokai

Usate questa pagina per la consultazione dei gemellaggi / accordi d'amicizia tra i comuni italiani e quelli giapponesi.

La zona del Tokai (letteralmente mare dell'est) è composta da 4 regioni ed è situata lungo la costa dell'Oceano Pacifico. Le quattro regioni sono: Mie, Aichi (il capoluogo di regione, Nagoya, è la terza città giapponese per importanza e grandezza), Gifu e Shizuoka.
E'proprio in questa zona che si concentrano i maggiori scambi e gemellaggi italo-giapponesi, dove si contano ben 11 comuni gemellati con l'Italia.

Gemellaggi e accordi italo-giapponesi nella zona del Tokai
Comuni italiani Comuni giapponesi Data del gemellaggio Dettagli gemellaggio
Torino Nagoya 2005 Convenzione tra il Politecnico di Torino e la facoltà di architettura/design dell'Università di Nagoya.
Treviso Ichinomiya 2013 Produzione di fibre/tessuti.
Firenze Gifu 1978 Produzione di fibre/tessuti e scambi di moda.
Amalfi Mino 2013 Zone di produzione di carta artigianale/tradizionale.
Faenza Toki 1979 Zone di produzione di ceramiche e porcellane.
Pistoia Mino Shirakawa 1994 Comune amore per la musica e per gli organi.
Alberobello Shirakawa 2005 Entrambe le città sono Patrimonio dell'Umanità, hanno simili abitazioni in tipologia di agglomerato urbano, turismo.
Maranello Sakahogi 2012 Zone industriali automobilistiche (Ferrari e Mitsubishi).
Sorrento Kumano 2001 Zone di produzione di agrumi, prodotti in legno, turismo.
Sanremo Atami 1976 Zone di villeggiatura.
Rieti Ito 1985 Zone accomunate dalle caratteristiche geografiche e dalla cultura fluviale. Entrambi i fiumi cittadini sono elementi di aggregazione sociale.

| Home | Azienda | Contatti | Indice sito |
| Supporto nuovi partner | Promozione e produzione commerciale | Traduzioni e Interpretariato | Supporto sovvenzioni statali |